Bianco Vincenzo
Status: Member
Member Since: September 1, 2008
Last Visit:May 12, 2016
Contact

Bianco Vincenzo

Napoletano di formazione, ha studiato con G.Francavilla diplomandosi con F.Mezzena a Pescara e partecipando a diversi concorsi dall’ eccellente esito. Ha approfondito la prassi esecutiva del violino barocco con Nicholas Robinson ed Alessandro Ciccolini, spalle della “Cappella della Pietà dei Turchini”di Napoli, presso il Conservatorio di Avellino “D. Cimarosa” e con Enrico Onofri, violino di spalla e solista de "Il Giardino Armonico", "Divino Sospiro" ed "Imaginarium". Diverse sono le sue collaborazioni con organici presso i quali è spesso invitato a ricoprire ruoli principali.(Orchestra “I Solisti di Napoli”,Orchestra " A.Scarlatti ", "Orchestra Phlegraea”, “Orchestra del Conservatorio S.Pietro a Majella”di Napoli) esibendosi in concerto per Enti ed Associazioni quali: “Ente per le ville Vesuviane”,Centro di Musica Antica "Pietà de' Turchini" Associazione “Alessandro Scarlatti”, Ass. “La Rosa dell’ Umbria”, ass. “Napoli capitale Europea della Musica” Ass. "Musicisti Associati",Ass."Cantantibus Organis” di Campobbasso,“Fondazione per gli studi vichiani”, Ass. “Area Arte”,ass. “Chopin”, ass. “Beethoven”, ass “Clara Schumann”, ass. “Accademia Organistica Campana” ass. "Carlo Gesualdo", "Mysterium Vocis”. Parallelamente all’attività orchestrale suona come primo violino in diverse formazioni barocche in Italia ed in Svizzera (Fanzago Baroque Ensemble,Ensemble L' Amoroso Affetto,Gruppo Strumentale Barocco il Labirinto, Ensemble Le Musiche da Camera, Ensemble Carlo Gesualdo, e Musica Sacra Basel), con le quali partecipa a tournèe e festival internazionali. Attualmente, ricopre il ruolo di I violino del quartetto Durante, svolgendo anche un' intensa attività solistica.. diversi concerti a Basel in Svizzera, presso la Cappella della Pietà dei Turchini e l' Oratorio dei Girolamini di Napoli.
Attivo come arrangiatore di musiche inedite, spinto dalla passione per la ricerca, per il recupero e la rivalutazione del patrimonio musicale, artistico, architettonico ed ambientale, promuove esecuzioni di partiture inedite grazie soprattutto all' Ensemble Fanzago Baroque di cui è leader ed ideatore e con cui ha inciso Tre volumi in CD dal nome “Incanto Serafico” in collaborazione con “I Cantori Francescani”.
Ha in programma diverse incisioni di musiche inedite per violino archi e continuo, per violino ed organo e due violini e basso continuo.